Home    I BONUS CASA PER L’ANNO 2018

 

Un nuovo anno ha avuto inizio  e porta con sé moltissime novità che riguardano uno degli investimenti importanti: LA CASA . . . analizziamo insieme tutti i punti che LA riguardano

 

  • Bonus casa 2018 ristrutturazioni: detrazione del 50% per una massimo di spesa pari a 96.000 euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo estesa anche ad altri tipi di intervento.
  • Ecobonus 2018: detrazione al 65% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100 mila euro da suddividere sempre in 10 anni.
  • Bonus caldaie 2018: dal 1° gennaio 2018, entra in vigore il nuovo bonus caldaia a condensazione 2018.
  • Bonus mobili 2018: l’agevolazione che prevede una detrazione pari al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici, è stata riconfermata per il 2018.
  • Sismabonus 2018: detrazione fino all’85% per chi effettua interventi su tutto l’edifico di risparmio energetico o di adeguamento sismico con il cd. sismabonus. Per il sismabonus, si parla anche di una possibile estesione dell’agevolazione ai capannoni e alle imprese.
  • Bonus unico condomini 2018: solo per i lavori di riqualificazione energetica condominiali, sismabonus + ecobonus, con detrazione spese all’80% o 85%, a seconda del grado di riduzione del rischio raggiunto con gli interventi stessi.
  • Bonus verde 2018: interventi di sistemazione e recupero del verde di giardini, terrazzi, balconi anche condominiali e di interesse storico.

Se quindi tali novità verranno inserite nel testo della nuova Manovra 2018, i contribuenti potranno fruire di una detrazione bonus casa 2018 graduale che va un minimo del 50% fino ad un massimo dell’85% a seconda del rendimento energetico o sismico acquisito.

 

Bonus condomini 2018:

Bonus condomini 2018 novità: il bonus IRPEF prevede ora che lo Stato rimborsi la detrazione del 65% della spesa a rate, in 10 anni.

Il Governo inoltre proporrà di estendere il bonus anche ai lavori su giardini condominiali e balconi per il rifacimento delle facciate e per gli interventi atti alla rimozione dell’amianto dai tetti, un’operazione questa molto dispendiosa.

 

Bonus casa: nuovo bonus verde 2018

Il bonus verde mira alla riqualificazione urbana del verde e del recupero dei giardini di interesse storico.

Con il nuovo bonus verde 2018, la detrazione spettante è pari al 36% e spetta per le spese pagate dai privati e condomini per sistemare i giardini anche condominiali per favorire il rifacimento delle facciate dei palazzi.

Bonus casa 2018: Eco bonus, sisma bonus e ristrutturazione

Partiamo ora delle novità Eco bonus 2018, non solo questo bonus per il risparmio energetico sarà rinnovato dalla nuova Legge di Stabilità ma sarà anche ampliato e diversificato nelle percentuali di detrazione.

Per cui se la prima buona notizia è la conferma ufficiale della proroga eco bonus 2018 per il risparmio energetico, la seconda è che sarà esteso anche ad altri tipi di strutture: capannoni ed imprese, e la terza è che non ci sarà solo la detrazione al 65%.

 

RIASSUMENDO i  BONUS CASA  sono quattro :

  • Bonus ristrutturazione 2018 con detrazioni del 50% per i lavori edili semplici;
  • Bonus mobili ed elettrodomestici: con detrazione 50% per un massimo di 10.000 euro;
  • Sisma bonus: con detrazione dal 70 all’80% per le case, e dal 75 all’85% per i condomini.
  • Eco bonus al 65%: in base alle ultime novità ecco le detrazioni che spettano per chi sostituisce la caldaia:
    • detrazione 65%: se si installa una caldaia a condensazione di classe A e con contestuale istallazione di sistemi di termoregolazione evoluti;
    • detrazione 50% se si istalla una caldaia a condensazione di classe A;
    • detrazione 0%: se si istalla una caldaia di classe B.

Hai bisogno di chiarimenti?! Chiamami subito al 345.2499489 e sarò lieta di aiutarti

Stefania Rimoldi

Related Articles

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo Mail non sarà pubblicato.