Home    “Sei sicuro che la casa che stai scegliendo di comprare sia davvero quella che fa al caso tuo? Scoprilo subito rispondendo alle domande in questo articolo!”

“Sei sicuro che la casa che stai scegliendo di comprare sia davvero quella che fa al caso tuo? Scoprilo subito rispondendo alle domande in questo articolo!”

Sei alla ricerca della casa che desideri ma non hai ancora al tuo fianco un Consulente Immobiliare che la trovi per te?

Allora hai assolutamente bisogno di rispondere alle 7 domande che ti rivelo in questo breve articolo.

Ti suggerisco di farlo perché sono domande che probabilmente un agente immobiliare tradizionale non ti farà mai, quindi … beh. Devi occupartene tu!

Pronto?

 

  1. Ead una distanza accettabile dal lavoro, dalla scuola dei figli, dalla famiglia?

Una delle domande più importanti che il tuo Consulente Immobiliare dovrebbe porti riguarda il posto in cui vorresti vivere.

Dovrai pensare attentamente a dove lavori e a quanto tempo della tua vita sprecherai per arrivarci. Infatti, a seconda del luogo della tua nuova casa, dovrai rassegnarti al traffico del posto.

Per esempio alle file mattutine per accompagnare i tuoi figli a scuola. O al traffico che dovrai affrontare per andare a trovare i tuoi genitori. O quello per accompagnare i tuoi figli dai loro nonni (certo se la suocera vive lontana dalla tua nuova casa è un vantaggio ma … rimaniamo seri, ok?)

Decidi quali sono i percorsi meno complicati da percorrere.

Alcuni non hanno problemi a sacrificare un po’ di tempo in più in macchina per andare al lavoro e vivere vicino alla famiglia. Altre preferiscono avere vicino il posto dove lavorano, senza lamentarsi che la strada da fare per portare i figli a scuola sia un po’ più lunga.

Ovviamente è una preferenza che cambia da persona a persona. In questo caso solo tu sai cosa è meglio o peggio per te.

 

  1. Quante camere da letto e quanti bagni mi servono?

Nello specifico, quanti figli hai? Quanti ne vorresti avere in futuro?

Comprare una casa, a occhio e croce, prevede che tu abbia un determinato stile di vita per diversi anni. Di media dieci. Ecco perché quando la scegli devi pensare a lungo termine.

Per esempio, devi prevedere eventuali cambiamenti nel numero dei componenti della famiglia.

Hai due figlie femmine? Ahimè, una casa con un solo bagno non ti basterà. Quando dovranno prepararsi per uscire con le amiche – o peggio, con il ragazzo – sequestreranno il bagno per intere ore.

Hai un maschio e una femmina? Probabilmente non vorranno condividere la stessa camere. La tua casa ideale in questo caso – sempre se puoi permettertelo – deve avere senza ombra di dubbio tre camere.

Ti fa piacere ospitare amici a cena oppure per fare due chiacchiere la sera? In questo caso un piccolo bagno di servizio ti sarà fondamentale per mantenere la tua privacy nel momento del bisogno.

 

  1. C’è abbastanza spazio per le mie necessità?

Se ti piace vivere all’aperto probabilmente cercherai una casa con un terrazzo ma … nel periodo invernale? Quando dovrai mettere via i mobili dell’esterno, dove li metterai?

Oppure la casa è al 4° piano e tuo figlio ha la bicicletta?

Un ripostiglio ampio al piano terra o una cantina ti saranno indispensabili per riporre le cose che non entrano in casa.

 

  1. C’è la possibilità di parcheggiare?

Decidi in anticipo se è fondamentale avere un garage o ti basta un posto auto. Valuta se averne uno interno o al condominio o se ti è sufficiente lasciare la macchina per strada, alla mercé dei distruttori di specchietti.

 

  1. Euna zona sicura?

Rispondi con attenzione: saresti disposto a vivere in una zona dove i tuoi figli non possono andare da scuola da soli perché c’è un traffico incredibile?

O peggio. Il quartiere dove si trova la casa che stai valutando è sicuro o i furti e i piccoli crimini sono all’ordine del giorno?

Queste sono informazioni che puoi facilmente (e devi) trovare sui siti internet dei quotidiani locali se vuoi avere la situazione sotto controllo. Puoi anche parlarne con le persone che vivono già nel quartiere se ne hai la possibilità.

 

  1. Le scuole dove sono?

La distanza di casa tua dalla scuola è una cosa che devi tenere di conto.

Vorrai decidere se per te è importante che i tuoi figli possano andare a scuola a piedi oppure se c’è un buon servizio di scuolabus che ti consenta di non dover accompagnare i tuoi figli ogni giorno.

 

  1. Cosa desidero?

Una delle case ha un bagno grande e molto luminoso … in più ha una bella terrazza. Ma ci sono dei lavori di ristrutturazione da fare, dato che gli ultimi lavori sono stati fatti 20 anni fa.

L’altro appartamento ha un bagno grande ma è meno luminoso del precedente, e non ha una bella terrazza. Ha giusto un balcone. È perfetto perché è stato costruito appena 5 anni fa.

E tu … quale preferisci? Che cosa desideri, la tranquillità di entrare in casa dovendo solo imbiancare le pareti o la terrazza ampia ma con dei lavori da fare?

Ricordati che ci sono alcune cose della casa che non potrai cambiare. La posizione. La luminosità. Il terrazzo.

Altre invece potrai modificarle a tuo piacimento – se sei disposto ad accollartene le spese -come ad esempio le rifiniture.

Per concludere, voglio condividere con te una frase che mi disse un Consulente Immobiliare quando ero alle prime armi:

Tu puoi cambiare tutto ciò che riguarda una casa, ma non la sua posizione!

Related Articles

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo Mail non sarà pubblicato.